18 febbraio 2010

Piano scuola al XII municipio

Da parecchio tempo, ormai il municipio XII vive in una condizione di grande difficoltà a livello scolastico. Infatti, sia nella zona del Torrino che in quella di Spinaceto si riscontra la mancanza di strutture adeguate che ospitino asili nido e scuole medie pubbliche. Addirittura al Torrino alcune di queste sono state riconvertite ad altre funzioni, come l'ufficio condoni del municipio che prima era adibito a scuola materna, o la caserma dei carabinieri di v.le oceano indiano, o la totale mancanza di asili nido a Spinaceto, a parte uno, che vista la densità della popolazione, oltre i 30.000 abitanti, dimostra questa totale indifferenza sia del municipio XII sia chiaramente del comune. Un ultimo episodio che deve far riflettere: presso la scuola materna “La magnolia stellata” di via Renzini n. 48. Una recinzione totalmente inefficiente è stata posizionata per separare il giardino ricreativo dell'asilo dal deposito AMA. Per questo il consigliere del municipio, in quota IDV, Federico Siracusa, ha proposto una risoluzione del 2 settembre 2008, prot. 58442 con la quale veniva chiesto si alzare un muretto divisorio tra il giardino d'infanzia comunale ed il deposito ama. In seguito, il 13 novembre 2008, è stata approvata a maggioranza la risoluzione n. 57, e l'ufficio tecnico del municipio ha svolto vari lavori di manutenzione all'interno dell'asilo; inoltre, l'AMA ha innalzato un muretto divisorio e ha manifestato la piena disponibilità di spostarsi in altra sede. Ad oggi, rimane il muretto divisorio, ma non è stata spostata la sede. Questo è un fatto grave perché in un luogo che dovrebbe essere ''incontaminato'' per la presenza di minori che vanno dai 3 ai 6 anni, c'è, invece, un forte inquinamento, sia acustico, per il via vai continuo dei mezzi, sia ambientale per la presenza di depositi di pile e di altro materiale. Tuttavia qualche risultato è stato raggiunto, grazie soprattutto all' appoggio e all'aiuto da parte dei genitori. Questo dimostra come per scuola pubblica e per le sue strutture, spesso e volentieri, ci sia completo disinteresse sia dell'amministrazione municipale, che comunale: in concreto accordo con la politica nazionale che procede a smantellare la scuola pubblica, che invece dovrebbe essere il baluardo di uno stato di diritto e dello stesso cittadino.

(Redazionale)



Photo by memoossa

Nessun commento:

Posta un commento